Letteratura Spagnola (9 CFU)

 

programma valido per:

Letteratura Spagnola I (Lingue e culture europee euroamericane ed orientali)

Letteratura Spagnola II (Lingue e culture europee euroamericane ed oriental)

Letteratura Spagnola, corso unico (Lettere)

 

obiettivo del corso è quello di offrire strumenti ermeneutici di base per favorire una più consapevole e autonoma analisi critica delle opere in programma. partendo dal presupposto che ogni opera, indipendentemente dal momento in cui viene realizzata, esiste in quanto oggetto semiotico, la sua lettura ed interpretazione non può prescindere dalle relazioni che essa, implicitamente o esplicitamente, istituisce con la cultura e la società coeve (o immediatamente anteriori), tanto nazionali, quanto transnazionali. per cogliere tali correlazioni – nonché per mettere in luce quei valori testuali che sfuggono al vaglio meramente estetico –, irrinunciabile risulta essere l’approccio interdisciplinare ai testi, da intendersi come ricorso, in sede d’analisi, alla narratologia, alla storia culturale, alla filosofia, alle teorie dell’identità e dell’alterità (debitrici, in particolare, dei gender studies) e, laddove proficua per l’interpretazione, alla psicanalisi.

 

AVVERTENZE

a) l’uso di traduzioni italiane, laddove esistenti ed indicate nel programma tra parentesi quadre, è riservato a: 1. studenti/esse del corso di laurea in lingue e culture europee, euroamericane e orientali che non abbiano, tra le lingue scelte, lo spagnolo; 2. studenti/esse iscritti/e ad altri corsi di laurea non linguistici, con una conoscenza della lingua spagnola pari o inferiore al livello B1 del quadro comune europeo di riferimento per le lingue. per agevolare la lettura dei testi non disponibili in traduzione italiana, si consiglia la consultazione di ◘ L. Tam, Grande Dizionario Hoepli: spagnolo-italiano, italiano-spagnolo, Hoepli, Milano, 20093;

b) per le indicazioni relative alla modalità di svolgimento dell'esame consultare la pagina http://dulcineas64.jimdo.com/new-modalit%C3%A0-d-esame/ (non verranno fornite indicazioni sulle modalità d'esame né per posta elettronica, né durante il ricevimento);

c) i testi preceduti da contrassegno sono reperibili presso una delle seguenti biblioteche: ◘ Biblioteca delle Scienze dell’antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche; ▲ Biblioteca regionale universitaria di Catania; ♣ Biblioteca delle Scienze politiche e sociali; ♦ Biblioteca delle Scienze pedagogiche e psicologiche;

d) per i testi scaricabili in formato pdf da internet è stato fornito, tra parentesi tonde, il relativo indirizzo;

e) i materiali forniti nel corso delle lezioni, e scaricabili dal sito della docente (http://dulcineas64.jimdo.com/), costituiscono parte integrante del programma d’esame;

f) pur essendo la frequenza facoltativa, le/i non frequentanti, affinché possano meglio comprendere la modalità di svolgimento dell’esame orale, dovranno assistere ad una delle lezioni tenute dalla docente. si precisa, a tal fine, che tutte le lezioni si terranno nel primo semestre. chi, per ragioni di lavoro o altro valido motivo, non potesse prendere parte a una delle lezioni, potrà assistere a un esame orale a sua scelta.

 


Corpi in ostaggio: in-esistenza, r-esistenza, espropriazione, alienazione in El primer loco: cuento extraño e La tía Tula.

 

Letture

lettura integrale delle seguenti opere:

- CASTRO, ROSALÍA DE, El primer loco: cuento extraño, Imprenta y Librería de Moya y Plaza, Madrid, 1881 (http://bdh-rd.bne.es/viewer.vm?id=0000096997&page=1);

- UNAMUNO, MIGUEL DE, La tía Tula, Renacimiento, Madrid, 1921 (https://archive.org/details/latiatulanovela00unam) [♦ UNAMUNO, MIGUEL DE, La zia Tula, in Id., Romanzi e drammi, Casini, Firenze-Roma, 1964].

 

Corpi in ostaggio: in-esistenza, r-esistenza, espropriazione, alienazione nel Quijote.

 

Letture

lettura integrale, comprensiva dell’introduzione, di:

CERVANTES, MIGUEL DE, Don Quijote de la Mancha, Cátedra, Madrid, ultima edizione, voll. I-II [CERVANTES, MIGUEL DE, Don Chisciotte della Mancia, Einaudi, Torino, 2015, voll. I-II].

 

Fondamenti

- ◘ BERNARDELLI, A., La narrazione, Laterza “Alfabeto letterario”, Roma-Bari, 1999;

- ◘ MARCHESE, A., Dizionario di retorica e stilistica, Mondadori, Milano, 1990 (le seguenti voci: allegoria; ambiguità; amplificazione; anacoluto; anafora; analessi; analisi; attante; autore; bildungsroman; captatio benevolentiae; carattere; citazione; cliché; codice; comparazione; comunicazione letteraria (paragrafo 3 della voce “comunicazione”); connotazione; contenuto; contesto; corpus; cultura; denotazione; descrizione; destinatario; deus ex machina; dialogo; digressione; disambiguamento; discorso; dispositio; elocutio; eroe; ex abrupto; extratestualità; fabula; figura; flusso di coscienza; fruizione; generi letterari; grado zero; ideologia; incipit; in medias res; intenzionalità; interpretazione; intertestualità; intratestualità; intreccio; inventio; iperbato; iperbole; ipotassi; ironia; isotopia; leitmotiv; letterarietà; letteratura; lettore; locus amoenus; macrotesto; metafora; metonìmia; mise en abìme; mito; monologo; narrativa; narratore; narrazione; norma; novella; opera aperta; orizzonte d’attesa; ossimoro; paratassi; paronomàsia; pastiche; peripezia; personaggio; polisemia; prolessi; prosa; punto di vista; reticenza; retorica; ridondanza; romanzo; simbolo; similitudine; sinèddoche; stile; straniamento; suspense; testo; tópos; trama; weltanschauung; voce).

 

Storia della letteratura

ALVAR, C., MAINER, J.-C., NAVARRO, R., Breve historia de la literatura española, Alianza, Madrid, 2005, pp. 224-255, pp. 266-286, pp. 297-324, pp. 353-367, pp. 370-392, pp. 399-409, pp. 413-427, pp. 436-464, pp. 473-525, pp. 530-673 [ALVAR, C., MAINER J.-C., NAVARRO, R., Storia della letteratura spagnola, Einaudi, Torino, 2000, v. I: pp. 181-210, pp. 220-239, pp. 248-272, pp. 299-313, pp. 315-335, pp. 341-350, pp. 354-367; v. II: pp. 377-401, pp. 409-454, pp. 458-579].

 

Testi critici

- ◘ BLOOM, H., Il canone occidentale. I Libri e la Scuola delle età, Bompiani, Milano, 1996 (Cervantes. La recita del mondo, pp. 115-131);

- ▲ BOURDIEU, P., Il dominio maschile, Feltrinelli, Milano, 2014, pp. 15-65 (La costruzione sociale dei corpi; L’incorporazione del dominio; La violenza simbolica; Le donne nell’economia dei beni simbolici; Virilità e violenza);

- ◘ BORGNA, E., Malinconia, Feltrinelli, Milano, 20053 (Nelle oscure regioni dell’animo, pp. 33-34; La follia che nasce dalla saggezza, pp. 34-36; La tristezza psichica, pp. 48-51; L’angoscia come esperienza antropologica, pp. 62-65; L’enigma del corpo. La dimensione filosofica del discorso, pp. 70-74; I modi di vivere il corpo nella depressione, pp. 74-77);

- ♣ BUTLER, J., Questioni di genere. Il femminismo e la sovversione dell’identità, Laterza, Roma-Bari, 2013 (Soggetti di sesso/genere/desiderio, pp. 3-51);

- ENGUYX, B., Cultivando cuerpos, modelando masculinidades, in «Revista de Dialectología y Tradiciones Populares», LXVII, 1, 2012, pp. 147-180 (http://rdtp.revistas.csic.es/index.php/rdtp/article/viewFile/269/269);

- FERNÁNDEZ, M.ªS., “El primer loco” de Rosalía de Castro: un calidoscopio feminino, in «Moenia», 8, 2002, pp. 37-41 (http://dspace.usc.es/bitstream/10347/5797/1/pg_039-044_moenia8.pdf);

- ◘♦ FOUCAULT, M., La volontà di sapere, Feltrinelli, Milano, 200511 (Noialtri vittoriani, pp. 9-18; L’incitazione ai discorsi, pp. 19-36; L’insediamento perverso, pp. 36-48);

- ◘ GALIMBERTI, U., Il corpo, Feltrinelli, Milano, 200919 (Il corpo abita il mondo, pp. 124-133; Corpo d’amore, pp. 240-252; Corpo e alienazione, pp. 340-351);

- GÓMEZ ARCINIEGA, L.A., Tres estadios, dos filósofos y la Tía Tula, in «Astrolabio: revista internacional de filosofía», 14, 2013, pp. 12-23 (http://www.raco.cat/index.php/Astrolabio/article/view/264732/352418);

- MENJÍVAR OCHOA, M., ¿Son posibles otras masculinidades? Supuestos teóricos e implicaciones políticas de las propuestas sobre masculinidad, in «Reflexiones», 83, 1, 2004, pp. 97-106 (http://www.revistas.ucr.ac.cr/index.php/reflexiones/article/view/11387/10742);

- MIGUEZ MACHO, C., La construcción de un personaje: de Alonso Quijano a Don Quijote, in «Anales cervantinos», XL, 2008, pp. 107-118 (http://analescervantinos.revistas.csic.es/index.php/analescervantinos/article/viewFile/39/39);

- REYRE, D., Los nombres de los personajes de la novela de Miguel de Cervantes, Don Quijote de la Mancha, in «Príncipe de Viana», 66, 236, 2005 (Ejemplar dedicado a: Leyendo el Quijote. IV Centenario de la publicación de Don Quijote de la Mancha), pp. 727-742 (http://dialnet.unirioja.es/servlet/articulo?codigo=1710338);

- ZAMBRANO, M.ª, La liberación de Don Quijote, in «Revista de educación. Ejemplar dedicado a: El Quijote y la educación, 1, 2004, pp. 105-110 (https://sede.educacion.gob.es/publiventa/descarga.action?f_codigo_agc=11703_19).